Estate

Estate

lunedì 25 gennaio 2010

Patchwork in mezzo alle anatre

Buonasera a tutti, come da previsioni oggi nevica, è tutto bianco che bello (disagi a parte), ma veniamo ad un'altra passione che mi ha contagiata il patchwork.
Come per il cucito creativo mi sono avvicinata al patchwork grazie a internet e alla mia macchina da cucire, acquistata sull'onda emotiva di tutte le cose bellissime che avevo visto, grazie al mio pc, nei vari siti e blog.
Durante una navigazione mi sono imbattuta in alcuni lavori che mi hanno colpita, da lì è poi iniziata la mia ricerca vera e propria, approfondita durante le fiere e in qualche negozio.
Purtroppo però il tempo è sempre poco per poter seguire dei corsi, così ho fatto incetta di libri, riviste, tutorial e assolutamente da autodidatta ho messo insieme questo copritavolo per mio papà



L'idea è partita da un pannello visto in fiera a Bologna con le anatre che oltre ad essere una passione di mio papà mi sembrava anche il soggetto adatto per un uomo.
Il pannello è stato diviso in diverse sezioni, si trattava di strutturare tutto il contorno (come se fosse facile per me !!).




Ammetto che per una principiante non è stata cosa da poco ed oggettivamente vedo molte imperfezioni ma devo dire che è stato molto apprezzato soprattutto per l'impegno.
Quante cose però devo ancora imparare, più vedo lavori in giro e più mi rendo conto che la strada per me è ancora lunghissima, spero di continuare a percorrerla.
Ora torno ai miei lavori così avrò altro da postare.
Buona serata a tutti e buona settimana.

1 commento:

country life ha detto...

ad essere sincera non mi sono ancora cimentata con il patchwork... però mi stuzzica tantissimo.
chissà... saluti...