Estate

Estate

mercoledì 25 giugno 2014

Fare e disfare

Buongiorno a tutte. Come va? Finalmente blogger ha deciso di tornare operativo, ho avuto problemi con la connessione e il tutto mentre mio fratello è in vacanza e non poteva aiutarmi, la rete però ha deciso di venirmi incontro. Qui sono un paio di giorni che il tempo fa le bizze, questa mattina c'è stato un fortissimo temporale, poi un po' di aria di sole e adesso di nuovo tutto nuvolo e aria fredda (tra poco vado a mettere la maglia della tuta...), ma come sapete ormai non sarò io a lamentarmi ;) Parliamo di lavori in craft. La settimana scorsa ho finalmente deciso di realizzare qualche lavoro prendendo spunto dl libro "enjoy your kitchen" di Laura Zennaro e Veronica Ferrari. Era tanto che ci giravo intorno e finalmente eccomi a tagliare, scegliere stoffe e cucire. Ho lavorato un pomeriggio per oi realizzare che una volta appeso il lavoro non mi piaceva per niente :( Ecco il mostro.
Le tazze sono centrate male e storte, i pezzi di the aromatizzato sono troppo grandi e seminascosti e per finire i colori per quanto mi piacciamo molto non risaltano per niente, insomma un disastro su tutta la linea! Potete immaginare quanto fossi demoralizzata: Quindi che fare, lasciare passare un giorno e poi riprovare! Mai arrendersi!!! Il colore di fondo è rimasto lo stesso perchè lo devo abbinare ad un'altra cosa che vi farò vedere più in là (appena sarà finita), ho però cambiato completamente i colori delle tazze e devo dire che va molto meglio.
Che dite? Molto meglio no? La cornice era bianca laccata (forse si vede nella prima foto) ho provato a passare una mano di fondo gesso e poi un paio di mani di colore, ma non ha tenuto, come ho iniziato a scartavetrare per far emergere il colore sottostante la vernice è venuta via a fogli. Di lasciarla così, non se ne parlava proprio e ...lampo di genio ho preso un foglio di carta che uso per fare qualche lavoretto a scrapbooking e l'ho rivestita, mi piacciono i pois e l'accostamento positivo-negativo. Un altro duro scoglio è stato il ricamo a macchina a mano libera, che tanto sta impazzando un po' ovunque, ho fatto tantissime prove, una più deludente dell'altra poi, mi sono buttata e per quanto non sia certo fatto bene, per essere il primo lavoro mi accontento.
Ho già un'altra cornice pronta, a dire il vero avrei quasi un altro lavoro finito se ieri sera non avessi di nuovo fatto un lavoro che non mi piaceva, per cui devo ricominciare.... Oggi mi dedicherò al nuovo quadretto nella speranza di non fare altri danni. E mentre finivo di scrivere questo post ha ricominciato a piovere e io mi sono munita di maglia della tuta e calze, anche perchè la temperatura è crollata a 19°. Ora vado a cucire un po' prima di pranzo. Buona giornata e a presto. Lara

2 commenti:

Clelia P ha detto...

il tempo in effetti è un po' pazzerello!!!! mi piacciono molto entrambe....anche se sai che i miei colori sono quelli della seconda, hee hee
un bacione
Clelia

Gabri Ercole ha detto...

Ciaooo il tempo è pazzo pure qua ma oggi è andata meglio!!bravissima con questo nuovo esperimento creativo...fare e rifare secondo me fa venire tante nuove idee!!brava!!