Estate

Estate

martedì 13 agosto 2013

Cartoline dai fiordi

Buon pomeriggio a tutte e ben ritrovate! Come state? Eccomi di nuovo al pc dopo la pausa per le vacanze. Come sapete sono stata in crociera sui fiordi e le aspettative non sono state deluse. Il giorno prima di partire avevo paura che dopo tanto sognare questa vacanza, la realtà mi deludesse un po'( sindrome di Leopardi...) e invece è stato tutto come me lo aspettavo e anche meglio. Ho pensato di suddividere le mie vacanze in tre o quattro post diversi per non annoiarvi troppo, anche perchè le foto fatte e le cose da dire sono davvero molte. Iniziamo con qualche foto (che non guasta mai).
Da dove partire se non dall'inizio... ecco che stiamo salpando da Copenaghen, il faro delimita l'area portuale e inizia il sogno. Guardate la cabina, anche questa superiore alle aspettative, ci hanno assegnato una mini suite al posto della camera con balcone che avevamo scelto ;))))
Coma accoglienza frutta fresca, tartine e spumante, che abbiamo stappato l'ultima sera per festeggiare la vacanza. Il giorno dopo, domenica, lo abbiamo trascorso tutto in navigazione, è comunque volato, tra la perlustrazione della nave, un po' di riposo, un giro al centro benessere e tanto buon cibo. Ecco che lunedì poi arriviamo ai fiordi, ci siamo svegliati alle 4 perchè ci avevano detto che a quell'ora avremmo fatto il nostro ingresso ne primo fiordo e non volevamo perderci l'emozione.
E' stata una lunga giornata, l'escursione è durata praticamente tutto il giorno, abbiamo toccato laghi, cascate, il ghiacciaio in cima al Dalsnibba e piccoli villaggi assolutamente pittoreschi. Ecco qualche foto.
Arrivati a destino la vista sul fiordo di Geiranger è stata mozzafiato!!! Giudicate voi.
A malincuore abbiamo lasciato questo angolo di paradiso, ma gli scorci visti durante il tragitto nel fiordo ci hanno ripagato di un po' di tristezza.
Voglio concludere questo post con una foto scattata dal balcone all'imbrunire.
Cosa c'è di strano ...nulla, solo che erano le 23.30 e un po' di luce c'era ancora, per le nostre latitudini è qualcosa di impensabile. Con questo vi lascio e vado ad assolvere ai miei doveri prima di rimettermi a lavorare. A prestissimo Lara

6 commenti:

Francesca ha detto...

posti stupendi

Clelia P ha detto...

wow, deve essere stato un viaggio meraviglioso!!! sono curiosissima di vedere le altre foto! sai che ora devi fare un bell'album scrapposo, vero???
baci
Clelia

RobbyRoby ha detto...

ben tornata. Waw tutto bello.

gabri ha detto...

Ciao...che bellissime vedute dalla tua vacanza...davvero mozzafiato la vista dall'alto...che bel frescoooo ispira!!Sono contenta che ti sei divertita!!

Monique ha detto...

Eehh... troppo bello!!!

patrizia ha detto...

Sono contenta che il viaggio Ti sia piaciuto. Vedendo le Tue foto ho rivissuto il mio viaggio di 7 anni fa. Unico neo del mio viaggio è stato quello di non aver potuto ammirare dal vero lo spettacolo dall'alto del fiordo di Geiranger in quanto essendo su uno dei primi autobus partiti per questa gita quando siamo arrivati abbiamo trovato nebbia, che si è poi è sparita verso le 12, e quindi nessuna vista mozzafiato. L'ultimo pezzo che percorrono gli autoveicoli è sempre a strapiombo senza alcun guardrail ed anche la Vostra guida prima che l'autobus affrontasse l'ultimo tratto ha chiesto, visto che c'era lo strapiombo, se c'era qualcuno che soffriva le vertigini e che avrebbe quindi preferito scendere ed aspettare il ritorno?
Ricordo anche che causa lo spegnimento del motore di uno degli autobus che precedeva il mio (viaggiavano tutto uno vicino all'altro)abbiamo potuto ammirare tutta l'abilità del nostro autista!!!!!!
Ciao.
Patrizia