Estate

Estate

venerdì 18 settembre 2015

Prima sciarpa d'inverno

Buon venerdì, come state? Eccoci ad un nuovo post e come promesso sarà dedicato ai nuovi lavori. In questi giorni di assenza dal blog ho davvero portato a termine diverse cosine e oggi inizierò a mostrarvene qualcuna. Andiamo un po' indietro nel tempo... a luglio mi sono concessa una giornata a Torino, era diverso tempo che non ci andavo e devo dire che il centro mi è piaciuto molto, a parte la bellezza dei palazzi e delle piazze, l'ho trovato molto pulito e vivo. Spesso quando parlo dei luoghi che visito mi soffermo a parlare della pulizia, lo so sono monotona, ma vedere una città senza cartacce (o peggio) in giro mi fa sempre molto piacere, lo trovo un perfetto biglietto da visita e rispecchia quell'amore che le persone hanno per la città, viviamo in uno dei paesi più belli del mondo e basterebbe così poco per valorizzarli..... Va bé, passiamo oltre, non vorrei diventare monotona. Durante il mio giro mi sono recata da Federica Giudice di Wool Crossing, avevo già acquistato il suo libro ed ero curiosa di visitare il negozio, lei è stata carinissima e alcuni filati li ho trovati davvero particolari, purtroppo non era ancora tempo per gli arrivi invernali, ma qualcosa sono riuscita a prendere. Mi sono buttata su un filato di lana, ora ovviamente ho gettato la fascetta per cui non vi so dire l'esatta composizione, ma mi ha colpito la morbidezza e le sfumature di colore. Ecco cosa ne è nato.
Questa infinity scarf è tratta dal suo libro Tesori nascosti all'uncinetto, è spiegato molto bene e i modelli proposti sono davvero molto carini, infatti ne ho già un altro in mente che vorrei realizzare... Qui un particolare della sciarpa.
Purtroppo come sempre dalle foto non si capisce bene il colore, ma credetemi è molto bello, poi pare sia il colore di questo autunno-inverno. Ho acquistato anche due gomitoli di Lace Lamora, 75% lana e 25%angora, inutile dire che la sua morbidezza mi ha conquistata, non so ancora bene cosa farne, forse un'altra sciarpa come questa, è molto veloce da fare e di grande effetto. Con questo concludo il post e vado a lavorare ancora un po', tante cose ancora mi aspettano;) Auguro a tutte un buon fine settimana, il mio sarà all'insegna dello shopping, infatti sia nella mia città che poco distante saranno due giorni dedicati alle occasioni di stagione e alle prime manifestazioni d'autunno, voi cosa afte di bello? A presto e grazie a tutte per seguirmi sempre. Lara

lunedì 7 settembre 2015

Vacanze seconda parte

Buonasera, tutto bene? L'autunno è davvero alle porte, al mattino e alla sera fa già piuttosto fresco, di giorno poi le temperature si alzano e al sole si sta davvero bene, però ormai il golfino mi accompagna sempre :))))) Questa sera la seconda parte della mia vacanza. Lasciata la Croazia siamo rientrate in italia e la prima tappa prima di raggiungere Trieste è stata la foiba di Basovizza dove non ho scattato foto,non ci sono riuscita, ci sono luoghi che mi lasciano senza parole e anche una foto mi sembra un oltraggio, è stata una visita molto toccante e per non farci mancare nulla durante il mio soggiorno a Trieste ho visitato anche la Risiera di San Sabba e il Sacrario di Redipuglia, insomma una parte della vacanza dedicata alla memoria! Tornando alla parte più leggera parliamo di Trieste.... me ne sono innamorata, è una città bellissima, pulita e con un'eleganza d'altri tempi, per non parlare di piazza Unità d'Italia di sera, è uno spettacolo che lascia senza fiato.
Ditemi che anche voi ve ne siete innamorati... Il secondo giorno a Trieste lo abbiamo dedicato in parte alla vita del castello di Miramare, una parte dei giardini purtroppo è in uno stato di evidente abbandono, ma ilresto è in buono stato e i lavori di restauro hanno dato ottimi risultati, eccoci immersi nel mondo asburgico.
Purtroppo è mancato il tempo per passeggiare tra i boschi e i tanti vialetti, ma spero in futuro di poterci tornare! ce la fate ancora a vedere qualche foto, prometto di essere sintetica. L'ultimo giorno abbiamo visitato Aquileia e i suoi splendidi mosaici
Per il pranzo ci siamo trasferiti a Grado e per arrivarci la strada è bellissima. Lato sinistro
E lato destro
Il pomeriggio lo abbiamo dedicato a Gorizia dove non ho scattato foto perchè a dire il vero non mi è piaciuta :( Grazie a tutte le persone coraggiose che sono arrivate in fondo a questo post, prometto che il prossimo sarà più breve e dedicato ai lavori. Buona settimana a tutti, a presto Lara