Estate

Estate

venerdì 28 novembre 2014

Ci ho preso gusto

Buonasera a tutte, eccoci arrivate finalmente al fine settimana. Io spero in questi giorni di poter portare avanti qualche progetto complice anche il tempo, le previsioni non sono delle migliori, e ho solo l'imbarazzo della scelta come ben sapete...... Questa sera vi voglio parlare dell'ultimissimo lavoro che mi tenuta impegnata qualche ora tra ieri e oggi. In casa ho già addobbato per il Natale, nel prossimo post metterò qualche foto, tirando fuori gli addobbi tolgo tutti i centri che ho sui vari tavolini e non metto mai nulla. Quest'anno con il mio rinnovato amore nei confronti del patchwork ho voluto fare qualcosa in tema, da mettere sotto gli addobbi, e così eccomi a cercare nelle scatole con le stoffe natalizie un soggetto che facesse al caso mio. Alla fine ho optato per una combinazione di rosso e verde (che altro se no ?!), il rosso ha una fantasia tono su tono e il verde è leggermente più brillante grazie ad un filo dorato nella trama. Avevo un dubbio perchè i colori sono un po' scuri e vanno su un mobile color noce, però l'oggetto che ci va sopra è piuttosto chiaro, quindi ho pensato che non sarebbe stato male. A questo punto libro di Anna Maria Turchi alla mano e rotella pronta ho iniziato a tagliare ecco cosa ho fatto.
Vi mostro con grande orgoglio un particolare di questo four patch, orgoglio perchè gli spigoli combaciano alla perfezione!
So che molte di voi brave nel fare il patchwork starà ridendo di me e del mio entusiasmo, ma credetemi non sono mai riuscita a fare lavori fatti così bene e sono molto contenta. Per arrivare ad avere i quadrati uniti tra loro, ho fatto come visto da Anna Mari a Vicenza, unendo cioè i vari pezzi in catena.
Oggi poi ho iniziato la fase terminale del lavoro, ho unito i tre strati con un'impuntura dorata, con il filo sotto rosso in modo da non lasciare troppi segni nella parte inferiore.
Ed ora rullo di tamburi..... eccoli finito con il suo binding.
E qui con il carillon della Villeroy e Boch appoggiato sopra.
Che ne dite? Condividete un po' il mio entusiasmo? Ora avrei un altro tavolino a cui fare un centro, ma Roberta (de Marchi) oggi mi ha sgridata perchè non ho ancora iniziato a lavorare ai tessuti presi ieri, ma lei non sa che i miei tempi sono biblici e che una ne faccio e cento ne penso ;) Ora vado a tenere compagnia alla mia gatta che mi sta già aspettando sul letto, auguro a tutte un buonissimo fine settimana che possiate fare ciò che più desiderate. A presto Lara

mercoledì 26 novembre 2014

Giornata di shopping

Buonasera a tutte, purtroppo i piccoli acciacchi non mi lasciano ancora, oggi si è risvegliato prepotente anche il dolore alla schiena, colpa di una discopatia che mi accompagna da anni :( Insomma sono una carretta. Malgrado la forma non smagliante i lavori procedono e ieri ho incredibilmente finito in anticipo la prima e la seconda tappa del sal di Laura, è successo raramente che finissi in anticipo e di questo sono molto soddisfatta. Vi mostro come si presenta il lavoro oggi.
Purtroppo la foto non rende né la bellezza della tela né la brillantezza dei filati, si perchè ho fatto una piccola modifica, Laura consigliava di ricamare la luna con il normale moulinè, Dawn aveva deciso di lavorarli con i metallizzati, io pensato che "in medio stat virtus" e quindi ho unito i due filati rendendola brillante ma non troppo, devo dire che mi piace molto! Questa mattina poi sono partita alla volta di Milano per andare in negozio da Roberta (De Marchi), è sempre un piacere passare del tempo con lei, è una persona straordinaria :) Oltre alle chiacchiere ho anche fatto un po' di "spesa", mi serviva della lana da integrare a quella che già ho per le mattonelle ad uncinetto e cambiare qualche colore che non mi piaceva e poi ho acquistato del tessuto tinto in filo, ho un progetto in testa e come al solito dovevo avere subito il materiale (come al solito). Ecco il mio bottino.
E per concludere un acquisto fatto per passione, mi sono letteralmente innamorata di un tessuto che aveva Roberta e benchè non si abbini perfettamente ai colori di casa mia non ho potuto non prenderlo. La cosa strana poi è che il tessuto è un batik, stile che non ho mai preso in considerazione tanto non mi piaceva!
Roberta poi con un tocco da maestra lo ha abbinato ad un lino marrone scuro ed è perfetto.
Fra qualche anno vi mostrerò l'avanzamento dei lavori ;) Ora invece vado al letto dopo aver fatto incetta di medicine. A presto Lara

domenica 23 novembre 2014

Nuovi inizi

Buona domenica a tutte. Sono stati diversi giorni di silenzio e non tanto lavoro... Mi sono ammalata la settimana scorsa e non sono ancora guarita del tutto, dal mal di gola al raffreddore alla raucedine che mi ha lasciata completamente afona e per finire in forma lieve un virus intestinale. Insomma uno straccio! Pensate che una sera completamente cotta sono andata a letto alle 19.45, per addormentarmi durante il tg, e mi sono svegliata alle 7.40, ho fatto il giro dell'orologio e al mattino ero un fiore ;) In questa settimana tra impegni vari ,come tutti, e un po' di svogliatezza non ho fatto tutto quello che avevo in mente, però ho finalmente iniziato il Sal di Laura. Appena arrivata la tela di Romina, mi sono messa all'opera e questo è il risultato ad oggi.
Purtroppo la foto non rende bene, la tela è di un bellissimo blu intenso che sfuma verso un azzurro carico, ma chi ha preso la tela di Romina conosce bene il colore. Il Sal come sempre è piuttosto impegnativo come tutti gli altri, ma non ho dubbi che anche questo una volta terminato lasci senza parole. In questa settimana ho iniziato anche un baktus per me, con un mix di filati tra alpaca e cashmere.
Come sempre mille lavori iniziati e altrettanti in mente, ma voi sapete bene a cosa mi riferisco ;) Ora vi lascio, stasera pizza (!) e poi magari metto ancora qualche crocetta. Auguro a tutte una buona serata e spero di realizzare un po' di più questa settimana. A resto Lara

domenica 9 novembre 2014

Tra una mangiata e l'altra

Buongiorno a tutte, come sta trascorrendo la vostra domenica? Noi oggi abbiamo festeggiato il compleanno di mio fratello, solo noi della famiglia, ma è stata una giornata bellissima, piena di gioia e risate e di mangiare, mio papà ha sperimentato la nuova piastra costruita vicino al forno, la sua creatura ;) Inutile dire che sono leggermente appesantita. Il tempo sta leggermente peggiorando e l'aria è già fresca malgrado non sia tardi, ieri invece è stato caldissimo, nel pomeriggio mi è asciugato il bucato !!! Oggi ho finito di lavorare al mio progetto in appliquè. Ecco il lavoro completato.
Avevo iniziato questo lavoro in fiera a Vicenza aiutata da Ramona presso lo stand di Roberta de Marchi, mi aveva incuriosito la tecnica, un po' diversa da come l'avevo conosciuta tempo fa e devo dire che questa è più pratica e veloce. Nel lavoro finito ovviamente ci sono diverse imprecisioni, ma tutto sommato sono soddisfatta, ora vi mostro i particolari.
Per dare un po' di tridimensionalità al lavoro ho leggermente imbottito il pupazzo di neve, ho messo dei bottoncini al vestito della bambina in azzurro e un legnetto vero, invece che disegnato, al pupazzo. Che ve ne pare? Ora avrei bisogno del vostro aiuto.... come lo confeziono? Non vorrei fare il solito quadretto, ma in questo momento non ho idee :( Ora mi preparo al resto della giornata, ancora qualche lavoretto in craft room (nulla di impegnativo, oggi sono fiacca), di nuovo a tavola, questa sera è la volta della pasta al forno, e poi un po' di tv prima di andare a letto, al momento però mi sto godendo una tisana calda e la gatta sulle gambe. Auguro a tutte una buona settimana. A presto Lara