Estate

Estate

venerdì 23 agosto 2013

Segnalibro romantico

Buonasera a tutte, eccomi di nuovo a postare. Ho pensato di alternare un post sulle vacanze (pensavate mica che avessi finito ?!?!?!) e uno su altri argomenti, tanto da variare un po', che ne dite? Allora stasera cambiamo argomento. Ho già detto che mi piace leggere, per la vacanza ho acquistato un libro arrivando a Malpensa, malgrado a casa ne avessi diversi tra cui scegliere, l'ho acquistato lì, una specie di rito... non ero convintissima e invece l'ho letto in dieci giorni tanto mi ha appassionata! Ora ne dovevo iniziare un altro e così ho pensato di fare un segnalibro e che tecnica usare se non lo scrap? Peccato che il materiale e le conoscenze non siano aumentati e allora con quello che possiedo ho iniziato a scegliere carte e complementi. Volevo fare qualcosa di "abbinato" al libro in questione
e così a furia di prove e tentativi è nato questo.
Non mi dispiace malgrado veda cose in rete assolutamente strabilianti, devo decidermi e seguire qualche corso e soprattutto a prendere una big shot, ci penserò alla prossima fiera.
Dal momento che il libro è un romanzo di Jane Austen ho voluto creare qualcosa che avesse un'aria romantica e cosa c'è di meglio se non del pizzo e qualche rosellina. Ecco i dettagli.
Dai tutto sommato non è male. Ora vi saluto e vado a letto, domani mattina la sveglia suona prima del solito :( A presto Lara

lunedì 19 agosto 2013

E' la volta di Bergen

Buonasera, eccomi di nuovo con un post dedicato alle mie vacanze. Come la volta scorsa vado in ordine di giorno... Mettevi comode ;) Dopo aver lasciato Geiranger siamo salpati alla volta di Skjolden una località a dire il vero sperduta, ideale solo per gite in kayak o passeggiate sul ghiacciaio. Dal momento che non sono una sportiva e per di più mancante della giusta attrezzatura per escursioni così impegnative abbiamo deciso di fare un giro nei dintorni dove comunque gli scorci suggestivi non mancavano.
Questo il paesaggio che ci ha accolto, dalla foto non si vede ma le nuvole che vedete erano cariche di pioggia che hanno scaricato per tutto il giorno litri d'acqua. Devo però ammettere che siamo stati fortunati perchè è risaputo che in Norvegia le giornate di sole e bel tempo sono poche, noi abbiamo trovato solo un giorno di pioggia, per il resto c'è stato il sole o nuvole non particolarmente minacciose. Il paese era davvero minuscolo ma molto caratteristico, ecco qualche scatto.
Al rientro in nave mi sono fatta coccolare da un massaggio con le pietre calde, mi ha veramente rigenerata dopo tutta l'acqua presa ci voleva proprio. Il giorno dopo è stata la volta di Bergen e me ne sono letteralmente innamorata! Rispetto ad altre è una città piuttosto movimentata. Mi è piaciuto tutto, i palazzi, il mercato, la parte alta panoramica e poi tutti i negozi caratteristici. Vi lascio con una carrellata di foto.
So di aver messo una quantità esagerata di foto, ma non avrei saputo quale scegliere tra queste, e pensate che mi sono anche contenuta.... Guardate ora cosa ho trovato a Bergen.
Credo che tutte conosciate questa catena, è il paradiso di ogni hobbista e secondo voi ho solo scattato la foto? Avrò resistito la tentazione di entrare? O di fare acquisti? La risposte è no a tutte e tre le domande. Purtroppo il tempo è stato poco, ma sufficiente per entrare fare un bel giro e .... fare acquisti!!!! Questo il mio bottino.
Purtroppo ho dovuto trattenermi, alla partenza la valigia era già al limite del peso e sapete quanto sono severi i controlli sul bagaglio all'imbarco. In compenso prima di ripartire ho fatto una capatina in un altro negozio strada facendo e ho acquistato due schemi a punto croce, uno è un troll e l'altro è uno scorcio della città in bianco e nero.
Alle coraggiose che sono arrivate fino alla fine di questo post, faccio i miei complimenti e auguro una buona serata. A presto Lara

venerdì 16 agosto 2013

Finita !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Buona sera, tutto bene? Questo sarà un post veloce veloce, ma ci tenevo a farvi sapere che finalmente (anche se in ritardo mostruoso) ho finito la mia fata del Sal di Laura.
E'stato un lavoro molto lungo come potete immaginare, ma ora finalmente aspetta solo di essere incorniciata. Vi lascio ancora un paio di foto anche se la luce non è delle migliori.
Adesso scappo, vado a fare ancora un paio di lavoro e poi a letto. Auguro a tutte un buon fine settimana, il mio temo sarà dedicato a sfoltire l'armadio e riordinare i pensili in cucina, insomma due lavori tanto noioso quanto necessari. Vi farò sapere, a presto Lara

martedì 13 agosto 2013

Cartoline dai fiordi

Buon pomeriggio a tutte e ben ritrovate! Come state? Eccomi di nuovo al pc dopo la pausa per le vacanze. Come sapete sono stata in crociera sui fiordi e le aspettative non sono state deluse. Il giorno prima di partire avevo paura che dopo tanto sognare questa vacanza, la realtà mi deludesse un po'( sindrome di Leopardi...) e invece è stato tutto come me lo aspettavo e anche meglio. Ho pensato di suddividere le mie vacanze in tre o quattro post diversi per non annoiarvi troppo, anche perchè le foto fatte e le cose da dire sono davvero molte. Iniziamo con qualche foto (che non guasta mai).
Da dove partire se non dall'inizio... ecco che stiamo salpando da Copenaghen, il faro delimita l'area portuale e inizia il sogno. Guardate la cabina, anche questa superiore alle aspettative, ci hanno assegnato una mini suite al posto della camera con balcone che avevamo scelto ;))))
Coma accoglienza frutta fresca, tartine e spumante, che abbiamo stappato l'ultima sera per festeggiare la vacanza. Il giorno dopo, domenica, lo abbiamo trascorso tutto in navigazione, è comunque volato, tra la perlustrazione della nave, un po' di riposo, un giro al centro benessere e tanto buon cibo. Ecco che lunedì poi arriviamo ai fiordi, ci siamo svegliati alle 4 perchè ci avevano detto che a quell'ora avremmo fatto il nostro ingresso ne primo fiordo e non volevamo perderci l'emozione.
E' stata una lunga giornata, l'escursione è durata praticamente tutto il giorno, abbiamo toccato laghi, cascate, il ghiacciaio in cima al Dalsnibba e piccoli villaggi assolutamente pittoreschi. Ecco qualche foto.
Arrivati a destino la vista sul fiordo di Geiranger è stata mozzafiato!!! Giudicate voi.
A malincuore abbiamo lasciato questo angolo di paradiso, ma gli scorci visti durante il tragitto nel fiordo ci hanno ripagato di un po' di tristezza.
Voglio concludere questo post con una foto scattata dal balcone all'imbrunire.
Cosa c'è di strano ...nulla, solo che erano le 23.30 e un po' di luce c'era ancora, per le nostre latitudini è qualcosa di impensabile. Con questo vi lascio e vado ad assolvere ai miei doveri prima di rimettermi a lavorare. A prestissimo Lara

venerdì 2 agosto 2013

Ci siamo

Buonasera a tutte, ecco ci siamo, la partenza è ormai questione di ore (poche), avrei voluto realizzare diverse cosine per me, ma il tempo mi è mancato...strano. Le uniche cose fatte sono state una pochette da usare per andare a mangiare o per riporre qualcosa all'occorrenza.
Il lino usato per l'esterno lo avevo acquistato tempo fa e oggi è tornato utilissimo. L'interno è lino greggio, con il quale non si sbaglia mai.
Come sempre ho litigato un po' con la cerniera, ma alla fine non è venuta male, continuando così tra un paio d'anni mi verranno bene ;) Alla pochette ho aggiunto anche una collana.
Non è esattamente come avrei voluto, ma ho dovuto arrendermi a quello che avevo in casa. Con questo è tutto. Saluto tutte coloro che passeranno dal mio blog in questo periodo di assenza e preparatevi perchè al mio ritorno farete indigestione di foto ;)))) Baci Lara