Estate

Estate

mercoledì 22 febbraio 2012

Spring time

Buonasera ragazze, tutto bene?
Accipicchia, mettevi comode perchè questo post è venuto lunghissimo.
Ormai ci siamo, manca poco....la primavera è alle porte, da un paio di giorni il sole splende tutto il giorno ed è anche tiepido, è la primavera che si sta affacciando.
La neve sta pian piano lasciando il posto al colore scuro della terra, da me è ancora presente in alcune zone, ma perchè sono al nord, però tutt'intorno è già andata via.
Ci sono momenti come questi in cui lo scorrere delle stagioni mi sembra ancora più evidente, ormai lo sapete amo di più l'autunno con i suoi colori caldi e i cieli cupi, ma cercherò di assaporare ogni momento di questa stagione ormai imminente.
Se fuori la primavera si sta affacciando timidamente in casa è ormai esplosa!
Andiamo con ordine...
Qualche tempo fa con l'aiuto di mia mamma ho fatto un paio di modifiche in cucina e così il muffin marrone non ci stava più bene, la soluzione?
Farne un altro no!
Ecco allora l'angolo vicino alla cucina a gas com'è ora.



Avrei potuto con queste tazze avere un muffin marrone?!
Ecco allora che ho trovato una stoffa che richiama i granelli colorati che si mettono sui dolci e in casa avevo una stoffa verde che si abbinava perfettamente (quando si dice la fortuna :) )





Quando mia mamma l'ha visto ne ha voluto uno uguale, a questo proposito apro una piccola parentesi... ogni volta che faccio qualcosa glielo faccio vedere e molto spesso a lei non piace (come nel caso del muffin marrone) salvo poi innamorarsene la volta dopo che lo vede.... siamo tutti un pò strani.
Ma parlavamo di primavera, dovete sapere che io non rivoluziono casa per la Pasqua, mia mamma si, inizia con cambiare le candele e mettere colori più delicati, asciugamani più in tinta con la stagione sia in cucina che in bagno, e chi più ne ha più ne metta!
Quest'anno mi ha chiesto di prepararle alcune cose ed ecco nell'ordine.



Per prima cosa ha tolto il portapane con cuore rosso (faceva troppo Natale) e ne ha voluto uno più chiaro. Questo è il particolare.



Con il portapane ha voluto anche una scatola per il thè (riciclando una scatola che conteneva una bottiglia) e di fianco è stato messo prorpio il muffin come il mio.



Mia mammma è molto fiera della casa di come giorno per giorno la cura e la cambia, così mentre facevo le foto delle due cose precedenti, ha voluto che fotografassi altri angoli dove ci sono cosa fatte da me esposte, ecco una carrellata.



L'angelo lo avete riconosciuto vero? Si il modello è quello di Laura.





L'immancabile orsetto a cui è stato cambiato il nastrino intorno al collo era fatto con un cordone di lana panna e lui aveva caldo ormai!



E il coniglio realizzato l'anno scorso a cui è stato cambiato anche qui il nastro al collo.

Con questo concludo, ringrazio tutte le coraggiose che sono arrivate in fondo.
Vi ricordo il Blog Candy e vi do appuntamento alla prossima.
A presto Lara

mercoledì 15 febbraio 2012

Tempo di Blog Candy

Buongiorno a tutte, siete in forma?
Innanzitutto grazie per i generosi commenti alla mia casetta, siete troppo buone, di imperfezioni ce ne sono davvero parecchie!
Sono due giorni che il pc mi fa disperare, non ne vuole sapere di connettersi e quando lo fa dopo poco si inchioda...uffa!
Come annunciato qualche tempo fa è ora di Blog Candy, il mio blog compie due anni(anzi li ha già compiuti, ma io sono sempre un pò in ritarado), quanto tempo e quante cose sono cambiate, e cosa c'è di meglio per ringraziare chi mi segue? bé indire un blog Candy.
Questo è quello che ho preparato per l'occasione.



Si tartta di un grambiule adatto a diversi usi, si perchè nella parte centrale il pannello è diviso in tante tasche, guardiamo meglio.





Questo grambiule è anche leggermente imbottito, può infatti essere usato sia per i nostri lavori in craft room, sia per i piccoli lavori di giardinaggio, il fatto che sia imbottito evita che le cose che avete in tasca anche se vi piegate non vi danno fastidio.
Diamo una scadenza... il 4 Marzo a mezzanotte, iscrivetevi numerose, mi farebbe piacere che chi ha un blog pubblicizzasse il mio blog, ma non è obbligatorio, come non lo è essere una mia sostenitrice, mi farebbe molto piacere se i miei lavori vi piacesserro e voleste seguirmi, ma deve essere una cosa che fate perchè vi va non perchè vi obbligo.
Ora scappo sono in un periodo davvero pieno, sto preparando un pò di cose per un mercatino (vi darò i dettagli più avanti), mi sto organizzando per un giro in fiera (ma non so ancora quando) e poi i lavori che stanno prendendo forma nella mia testa per la craft room, ho già fatto qualche acquisto all'Ikea sabato, per ora non riesco a fare nulla o cucio per il mercatino o smantello tutto per rinnovare.
Al momento è meglio cucire un pò, vado a presto Lara

lunedì 13 febbraio 2012

Casa mia casa mia...

Buongiorno donne, siete sufficientemente infreddolite?
Da me fa ancora moooolto freddo stamattina eravamo a -10 e una parte dei buoni propositi si infrange con il gelo, si perchè avevo detto che con l'anno nuovo, anche in casa, avrei cercato di non sembrare uno spaventapasseri, oggi sembro ...non so memmeno io cosa, sono imbacuccata in una tuta poco bella ma calda, calzettoni non in tinta, ma erano i più spessi e una vestaglia di pile sopra che neanche a dirsi non si abbina con niente e ho ancora freddo :(
Lo so non mi si può vedere...
Andiamo allora a vedere un lavoro che ho fatto (che è meglio).
Quando vi ho mostrato il pupazzo di neve di stoffa vi avevo detto che avevo acquistato il kit in fiera in Francia, insieme a quello, sempre nello stesso stand, ne avevo acquistato un altro, si trattava di una casetta di stoffa, eccola.



Purtroppo il tetto non è venuto benissimo, ma calcolando la fatica che ho fatto a realizzarla, per ora va bene così, magari un giorno lo rifarò.
L'autrice nella sua casetta aveva messo il nome del suo atelier, io invece ho messo il nome del mio blog.



Carino il pizzo alle finestre vero?
E poi potevano mancare cani e gatti nel prato?







Questi sono gli altri tre lati, per questi ho riprodotto piuttosto fedelmente il cartamodello, il cuore con le ali è leggermente di traverso come se stesse prendendo il volo e l'albero è in versione naif.
Non vi ho detto che il lavoro è stato realizzato tutto con la tecnica dell'applique a mano!
Non so nemmeno io quanto tempo ho impiegato a finirlo, comunque tanto.
Ora vado, sono sempre indietro con un sacco di cose,perchè dovete sapere che mentre faccio un lavoro, magari mi viene im mente qualcosa relativo ad un altro progetto, allora mollo tutto e mi dedico ad altro per poi tornare al primo lavoro dopo essermi persa altre tre o quattro volte.
Sono una frana!
Spero anche di scaldarmi in giornata.
Buon inizio di settimana a tutte.
A presto Lara

giovedì 9 febbraio 2012

Tanti auguri a .......me

Buonasera, eh si oggi compio gli anni :)
Aiuto sto invecchiando !
Non mi dilungo con le solite lamentele legate ai compleanni, vi dico solo che è stata una festa in famiglia, serena, allegra, cosa si può volere di più?
Io nulla.
Vi offro virtualmente una fetta di torta (vi assicuro che è buonissima, fidatevi).



Voglio condividere con voi anche due bellissimi mazzi di fiori, sono stata proprio coccolata a dovere :)





Questa sera vi saluto con questo mazzo che sa di primavera (malgrado fuori non ve ne sia accenno), per i lavori rimando a domani, stesera continuo a coccolarmi.
A presto Lara

mercoledì 8 febbraio 2012

Vecchi ricami a nuova vita

Buonasera a tutte, state bene?
Io si sono in formissima, malgrado un pò di freddo che in questi giorni è particolarmente pungente, io poi sono una freddolosa, anche adesso, sono seduta sulla sedia a scrivere tutta fatta su in un plaid (non mi si può vedere :) ).
Eccomi a postare un lavoro particolarmente impegnativo
Qualche tempo fa avevo fatto una prova per realizzare dei cuscini e visto che il tentativo è andato a buon fine mi sono buttata.
Un'amica aveva in un baule dei ricami realizzati dalla mamma e dalla nonna e le spiaceva lasciarli lì quasi dimenticati, così me li ha dati perchè ne realizzassi qualcosa.
Pensate alla responsabilità di lavorare dei materiali così vecchi e la fiducia che lei ha avuto in me, ciò mi gratifica molto.
Con un paio abbiamo deciso di farne dei cuscini, anche se le misure erano piuttosto grandi e non perfettamente quadrati.
Ma andiamo per ordine, vi mostro i ricami prima di mettermi al lavoro.



Questi i due pezzi di lino ricamati appoggiati sul tavolo come sempre nel caos :(
Lei in casa ha i divani rossi e ama molto i colori accesi, così dopo aver valutato le varie possibilità ho deciso per un fondo giallo, il lavoro è una specie di intaglio e quindi il colore sottostante è fondamentale.
Mi sono messa al lavoro, tagliando tutta la stoffa in eccesso intorno ai ricami e poi a mano ho cucito i due manufatti alla stoffa scelta già tagliata di misura.
Questo è il risultato.



Andiamo ai dettagli.



Tra i due questo è stato il più semplice perchè il bordo esterno era piuttosto spesso così è stata sufficiente una cucitura esterna, fatta a mano a sottopunto, questo ricamo come si vede (spero) è nei toni del giallo più o meno intensa come tonalità.



E questo è l'altro cuscino, qui il lavoro è stato un poco più complicato e laborioso, perchè il bordo essendo formato semplicemente dal punto festone ho dovuto cucirlo sia dall'esterno che dall'interno perchè altrimenti si sarebbe girato.
In questo ricamo i colori sono molto vari, ma per fortuna nel mezzo c'è l'esatta tonalità di giallo presente nell'altro così ho potuto usare lo stesso colore di fondo, che bene si accostava con entrambi.
Alla fine del lavoro ero molto soddisfatta, ma ancora di più la sono stata quando li ho consegnati e ho visto che sono piaciuti molto, da allora non li ha più tolti dal divano.
Ora vado a letto, è stata una giornata intesa e domani lo sarà ancora di più, poi vi dirò, intanto sento nell'aria un Blog Candy in arrivo....
Buona notte a tutte, a presto Lara

martedì 7 febbraio 2012

Notte magica

Buonasera, è molto tardi, ma volevo condividere con voi una cosa...



Ero in cucina, stavo sistemando un paio di cosa prima di andare a letto e attraverso i vetri ho visto un chiarore strano all'esterno , aprendo la porta ho capito che era la luna che stava illuminando il paesaggio innevato, così ho preso la macchina fotografica a sono di nuovo uscita.
So che la foto è quello che è ma non posso chiedere di più alla mia macchina fotografica ( e alla fotografa ), c'è un chiarore quasi irreale, è un paesaggio quasi magico....
Ho rischiato l'assideramento perchè da noi le temperature sono davvero MOLTO basse, ma non mi posso lamentare vedendo coa sta succedendo in molte parti d'Italia.
Ora vado a letto, ma prima scosto ancora un pò le tende così me lo godo ancora per un pò questa volta al caldo!
Buona notte a tutte, a domani con un post su un lavoro terminato.
Lara

domenica 5 febbraio 2012

Pupazzo di "neve"

Buon pomeriggio, anche questa domenica sta volgendo al termine, dalle mie parti ha smesso di nevicare, ma a farla da padrone è il freddo polare, era previsto, ma così tanto, non lo ricordavo.
Inutile dire che con la quantità di neve scesa e con le temperature basse qui è ancora tutto bianco, allora mi dico... cosa c'è di meglio di un pupazzo di neve?
Ma chi cuce può farlo con la neve?!
No.......... mi sono messa alla macchina da cucire et voilà.



L'ho realizzato usando un kit acquistato durante il mio viaggio a Sainte Marie aux Mines ormai due anni fa, nello stand della bravissima Veronique Requena, mi piace molto il suo stile e avrei acquistato tutto :)
Solo che poverino pensavo potesse avere freddo e allora l'ho messo in casa (questo per fortuna non si scioglie con il caldo!) ora è in cucina sulla cappa a fare bella mostra di sè.



Lo trovo molto carino solo che come tutti i primi lavori vedo un sacco di imperfezioni, pazienza il prossimo verrà meglio.





Devo dire che mi piacciono moltissimo anche i colori (tipici del suo stile) e questa volta avendo acquistato un kit non sono andata in crisi con gli accostamenti dei vari colori.
Per questa sera vi saluto, sto portando avanti un pò di progetti che vi farò vedere appena finiti, è inutile il proposito di non iniziare niente di nuovo finchè non avessi finito qualche vecchio lavoro proprio non riesco a mantenerlo, però con le cose nuove sto almeno avanzando con le vecchie!
Buona serata e buon inizio di settimana.
Lara

mercoledì 1 febbraio 2012

Neve, neve e ancora neve

Buongiorno, eccomi tornata.
La tanto annunciata perturbazione è arrivata anche da me, questo è quello che si è presentato ai miei occhi domenica mattina.



Qualcuno ha apprezzato moltissimo cosa ne dite?



Lei è Luna la nostra cagnolona (data la mole) e come ha visto la neve ha iniziato a giocare come una matta, ci si rotolava dentro, cercava di nascondersi sotto per poi spuntare con tutto il muso innevato, è stato una spasso vederla.
Qualcun altro invece guardava perplesso la scena.



Lui invece è Tris e ha preferito godersi la neve al riparo nella stalla mentre noi fuori a lavorare.
C'era poi chi era ancora più perpelsso del cane...



Le anatre nel giardino di casa vagavano solitarie in attesa del mangiare.
Mentre la gatta depressa e nervosa per non poter uscire ha deciso che non potendo farci nulla tanto valeva mettersi comoda.



Ha continuato a nevicare tutto il giorno in maniera copiosa, fino a raggiungere i 60 cm. di altezza!
Lunedì poi c'è stata una tregua e il cielo al mattino si presentava così.





Da ieri però ha ricominciato a nevicare e sta continuando tutt'ora anche se in maniera piuttosto debole per fortuna.
Io credo che uscirò di casa a primavera inoltrata visto che ho il terrore di neve e ghiaccio:(
Per fortuna ha iniziato a nevicare sabato pomeriggio così il giorno prima ho potuto portare il regalo di compleanno ad un'amica.



Si tratta di un gatto fermaporta (ma va?!), avevo preso il cartamodello durante una fiera qualche tempo fa e quando mi è capitato in mano ho pensato che era proprio il soggetto giusto.



Questi poi sono i fiori che ho applicato ai cordoni di lana con cui ho fatto un bel fiocco.



Sono contenta perchè le è piaciuto molto, l'ha subito messo vicino alla porta della sala!
Io in questo momento mi sto portando avanti con un Sal che avevo momentaneamente accantonato.



Il soggetto è talmente bello che sarebbe un delitto non finirlo, e così in linea con i buoni propositi per il nuovo anno ci sto lavorando, è da ieri che crocetto e vorrei finirlo a breve per cui mi rimetto subito all'opera mentre guardo la neve scendere.