Estate

Estate

mercoledì 28 dicembre 2011

Qualche lavoro

Buonasera a tutte, passato bene il Natale?
Spero di si, il mio è stato all'insegna della famiglia, delle risate e della serenità, prorpio come dovrebbe essere !
Vi mostro qualche regalo che è ormai arrivato a destinazione, non troppi, non vi vorrei annoiare ( anche perchè come sapete non sono stati fotografati:( )



Una pochette con interno in shantung verde scuro.



Un tris di cuscinetti profumati, tenuti insieme da un nastro di raso e una rosellina.



Un altro orsetto, non ne ho più, passate queste giornate di festa, mi rimetterò al lavoro e ne farò sicuramente qualcuno, sono troppo carini :)



E per finire un set di tovagliette all'americana per la colazione.
Ormai siamo alla fine dell'anno, spero di riuscire a passare nei prossimi giorni per farvi gli auguri, ma nel dubbio inizio adesso.
Auguro a tutte voi un anno pieno d'amore, di gioia, di pace e di salute e che possiate realizzare i vostri piccoli grandi sogni, l'importante però ricordatevi è di sognare sempre.
Allora a presto e BUON ANNO.
Lara

sabato 24 dicembre 2011

Auguri

Buonasera ragazze, rubo qualche minuto ai preparativi per la cena per augurarvi buon Natale! Che possa essere pieno di serenità e pace, di amore e di gioia, che lo possiate trascorrere con le vostre famiglie e le persone a voi care.
Virtualmente vi abbraccio tutte.
A presto Lara

mercoledì 21 dicembre 2011

Addobbi e consegne

Buonasera a tutte, siamo quasi a Natale e posso dire di aver finito le ultime cose, ora prima di smontare tutti gli addobbi (ancora un pò che aspetto........) vi mostro qualche angolo di casa con i suoi addobbi.
Pronte?



Prego entrate.



Ecco l'albero illuminato, ora ho preparato un piccolo collage con qualche scorcio per non annoiarvi troppo.



Il mio Natale è piuttosto tradizionale, tanto rosso, verde un pò di oro e scozzese, mi piacciono moltissimo i lavori in toni neutri e delicati e a piccole dosi sto cambiando qualche cosa in casa, ma per questa festa non credo di riuscire ad abbandonare questi colori.
L'altra sera poi decisa ad usare gli stampi presi a Salisburgo ho preparato i biscotti di ginger usando la ricetta che c'è nel libro di Francesca "la gioia del Natale".
Le istruzioni sono chirissime e i biscotti sono stati un successone.
Chi mi conosce sa che i dolci in genere non sono il mio forte, mi piacciono molto ma non mi vengono mai bene.
Allora a dimistrazione ecco le fasi della preparazione.



La cucina stile...campo di battaglia, si perchè quando cucino qualcosa intorno a me è un disastro.



E via con la prima infornata! a cui ne sono seguite altre.
Ma che bel piatto :)



Oggi poi ho "trafitto" un'arancia con i chidi di garofano e in cucina c'è un profumo...........



Voi direte ma questa cuce anche qualcosa o no?
Vi mostro ora alcuni lavori consegnati l'altro giorno, solo alcuni se no cosa vi mostro più avanti?



Due pochette una più grande e l'altra più piccolina, mi piace molto il tessuto con i fiori sul lilla, peccato ne abbia ormai poco.



Di questi due pupazzetti avevo preso il modello in fiera a Bergamo e devo dire che mi piacciono moltissimo questi tessuti a pois e piccoli cuori, ne avevo fatti altri, ma fanno parte di quella schiera di prodotti consegnati senza foto:(



Sono carini vero? Credo che ne farò altri.
Ora se avete avuto la forza di arrivare alla fine di questo lunghissimo post vi ringrazio se no vi comprendo e vi auguro la buona notte.
A presto
Lara

domenica 18 dicembre 2011

Ancora Salisburgo

Eccomi di nuovo per continuare il resoconto della mia vacanza.
Da dove iniziare... iniziamo dalla fine del post di ieri, un'altra foto notturna.



Questo è uno dei più famosi caffè di Salisburgo, di sicuro il mio preferito il mitico Tomaselli!



Se poi si sale alla fortezza il panorama sulla città è mozzafiato la si può ammirare da tutte le angolazioni, questa è la foto scattata dal tavolo al ristorante bé niente male direi!
Durante questi giorni abbiamo visitato anche qualche zona circostante, mercoledì siamo andati a Mauthausen, di questo luogo non ho foto, non ne ho fatte, mi sembrava irrispettoso, a mio avviso non è un posto di villeggiatura dove fotograrare i paesaggi, è un posto che merita il massimo rispetto e io non mi sono sentita di tirare fuori la macchina fotografica,non so se riesco a spiegare quello che sento...
Credetemi è stata una mattina piuttosto pesante ad altissimo tasso emozionale, ma è anche la nostra storia ed è giusto conoscerla e vedere con i propri occhi.
Ma torniamo a Salisburgo, in ogni cortile si può trovare un piccolo angolo magico, gardate cosa abbiamo visto curiosando in un cortile...



Si entra qui e poi....



Questo è un paesaggio invernale posto sopra un chiosco e di lato ecco cosa c'è



Ragazze, potrei andare avanti a parlare di questa vacanza per giorni, tanto mi è piaciuta e sono stata bene.
Veniamo alle cose materiali, qualcuna mi ha chiesto e gli acquisti?
Bene eccoli.



In ordine...un paio di ghirlande per qulache lavoro, un pò di cannella che diventerà un segnaposto un cuore profumato e uno di latta una campana (ora devo provare a fare un muffin per metterlo dentro) due ditali per la mia piccola collezione, due formine per i biscotti e poi (che non ho fotografato) due pezzi di stoffa per i miei lavori.
Ora vi lascio anche per oggi credo di avervi stordite, vado ad accendere l'ultima candela per l'avvento.
A presto Lara

sabato 17 dicembre 2011

Un sogno

Carissime buon pomeriggio, eccomi di nuovo tra voi, ve lo avevo detto che darei stata assente qualche giorno, ebbene sono stata a SALISBURGO per i mercatini di Natale.
Sono sempre stata un pò scaramantica e avevo quasi paura che a dirlo non si sarebbe più realizzato.
Si un vero proprio sogno, si respira un'atmosfera magica, i miei molto spesso vanno in Austria nel periodo natalizio e quast'anno mi sono unita anch'io, sembravo una bambina nel paese dei balocchi!
Avevo già visto dalle mie parti i mercatini di Natale, ma assolutamente nulla a confronto con quelli di Salisburgo, è tutto illuminato, musiche natalizie ovunque, non si può descrivere l'atmosfera magica che mi ha circondata.
Avete voglia di vedere qualche foto?
Si allora ecco una piccola carrellata.



Prego entare, oltre la galleria una delle città che amo di più.



Una delle piazze dove si svolge il mercato.



Avete visto che belli questi addobbi?!



E che dire dei cortili... ce ne sono tantissimi, uno più bello dell'altro e ovunque un profuno di cannella e anice..



Altra piazza e altro mercatino.



Quando poi cala il buio se possibile diventa tutto ancora più bello.



Purtroppo questa foto non è venuta benissimo, ma meritava comunque un posto in questa carrellata.
Che ne dite?
Spero abbiate avuto la "forza" di arrivare sino alla fine di questo post lunghissimo, a dire il vero c'è ancora qualche foto che desisero mostrarvi ma adesso non voglio annoiarvi, per cui vi do appuntamento a domani.
A prestissimo Lara

domenica 11 dicembre 2011

Avvento e distrazione

Ragazze non ho parole !!!!!!!!
E non parlo (non voglio parlare) della situazione politico-economica, ma della mia situazione ......irrecuperabile !
Oggi ho consegnato altri regali di Natale commissionati e .... mi sono dimenticata di fotografarli, ma dico io è possibile, tragicamente direi di si visto che a me è successo, erano cosine carine, che peccato.
E ancora peggio non ho ancora fatto foto agli addobbi di casa e stasera non riesco, poi vi dirò perchè (dovete sapere che sono un pò scaramantica), spero di ricordarmi prima di doverli togliere tutti.
Va bè allora post veloce con la foto della terza candela accesa per l'avvento.



Non avevo mai acceso in casa le candele per l'avvento e devo dire che mi piace molto, l'atmosfera che creano e il rito dell'accensione.
Ora vi lascio, ho un pò di cose da mettere a posto in casa, dovete sapere che non sono molto ordinata così spesso mi ritrovo con tante cose che non sono al loro posto e in moto d'orgoglio decido di fare ordine, ogni volta mi dico che è un attimo mettere ogni cosa al suo posto quando si usa, ma poi finisco per lasciare tutto in giro.
Cercherò di mettere anche questo tra i buoni propositi per l'anno nuovo.
Vi saluto a presto con tante foto e una cronaca.
Vi ho incuriosite, passate tra qualche giorno e vi svelo tutto.
A presto Lara

domenica 4 dicembre 2011

Seconda d' Avvento

Seconda domenica d'avvento e seconda candela accesa.



Il tempo passa con una velocità impressionante, è incredibile, posti la foto della prima candela accesa e dopo un attimo accendi anche la seconda, il Natale che si avvicina a passi da gigante,ma devo dire che quest'anno non mi sono fatta cogliere impreparata, infatti i regali sono stati fatti quasi tutti, così mi posso godere l'atmosfera in tutta tranquillità.
Voi a che punto siete?
Devo ancora preparare qualche lavoretto commissionato, ma anche lì sono messa bene, non mi sembra vero.
Stasera vi voglio far vedere una lavoretto veloce veloce fatto la settimana scorsa prima che la maledizione di Montezuma si abbattesse su di me :(
Mi piacciono alcuni soggetti della Thun e in bagno, da diverso tempo avevo un pinguino di questa ditta, in fiera a Vicenza da Silvia avevo acquistato uno dei suoi cencioli dal sapore invernale e questo pinguino è nato proprio da lì.





Non è buffo? Se pensate di si aspettate vi vedere la foto successiva.



Mentre ero seduta nella vasca da bagno per fotografare la mia creazione, la padrona di casa cuoriosava cosa succedeva.



Realizzato che per lei non c'era nulla di interessante (ad esempio cibo, visto che magia come un orso e ingrassa a vista d'occhio) dopo un'occhiata a me se ne è andata sconsolata.
Adesso i pinguini si fanno buona compagnia.



Ora vi lascio prossimamente le foto degli addobbi di Natale che sono già stati fatti, così ce li godiamo un pò di più....:)
Vi auguro una buona serata, a presto Lara.

venerdì 2 dicembre 2011

Elfetta e angelo

Buonasera a tutte, eccomi di nuovo dopo una pausa un pò "forzata" infatti sono stata vittima di un brutto virus che sta girando in città, oggi è il primo giorno che mi sento meglio, pensate ho anche perso più di 3 kg. :(
Vi avevo promesso di mostrarvi un paio di lavori finiti, ed ora eccoli, li ho fotografati oggi.



Questa è un'elfetta realizzata seguendo il cartamodello di Laura, le istruzioni sono molto chiare e questa è la mia elfetta, con un abito in tessuto tinto in filo, un pò morbido che da una sensazione di calore.



E poi visto che siamo in inverno meglio metterle una bella sciarpa calda e il cappello!
La seconda "creazione" è invece un angelo dei dolcetti della grande Tone Finnanger, so che molte di voi lo hanno realizzato da diverso tempo, io mi sono cimentata solo ora e questo è il risultato.



Sarebbe un angelo dei dolcetti senza dolci vicino...?
E' anche un angelo un pò vanitoso, si è fatto fotografare in altri posti, ma sempre con i dolci vicino... furbo.







Il vestito è stato fatto con il pile e sul fondo invece della rouche come da modello che non mi piaceva molto, ho optato per una lunghezza maggiore e le ho applicato delle rose in tessuto a pois rosso (ormai che ho imparato a fare le rose non mi ferma più nessuno).



Adesso vado a letto, non sono ancora in formissima, devo ancora preparare qualcosa che mi hanno chiesto per Natale, domani mi devo assolutamente mettere al lavoro,e stasera anche se sto meglio preferisco non strafare.
Baci a tutte.
Lara